SALUTI DELLA DIRIGENTE


lunedì, 26 agosto 2019

SALUTI DELLA DIRIGENTE

 

Carissimi

     In questi giorni ho saputo che il 2 settembre p.v. l’ufficio della presidenza dell’Istituto di Bellinzago sarà varcato da un nuovo dirigente scolastico.Colgo l’occasione per salutare e ringraziare tutti, affidando a queste poche righe alcune riflessioni sugli anni scolastici trascorsi insieme.

      La mia gratitudine va a coloro i quali hanno lavorato costantemente per il perseguimento di un’effettiva crescita della scuola in tutte le sue dimensioni, i miei collaboratori prof.ssa Federica Galli ed Elbes Marini, i miei docenti, la mia dsga Irma, i miei amministrativi e i miei collaboratori scolastici. Un ringraziamento speciale va a Guido, che presta servizio volontario nella nostra scuola da tanti anni.   

    Ringrazio il Consiglio di Istituto e tutti i Rappresentanti dei Genitori per il loro impegno e per aver saputo significare costantemente e responsabilmente, con grande dedizione, la voglia di operare per la crescita complessiva della scuola. Un ringraziamento sentito va al Comitato dei Genitori e in particolare alla presidente Michela Stefano che ha sempre sostenuto le nostre scelte, e per lo stesso motivo ringrazio l’associazione Bellirun.   

    Non posso negare che ci sono state delle difficoltà, a volte diffidenze,  da parte di qualcuno, ma sostengo che le scelte dolorose che ho preso in questi anni sono state animate da un motore potente: la passione per la scuola, riconosciute dalla stragrande maggioranza dei genitori, perché prese nell’interesse degli alunni, famiglie e personale scolastico. Credo, seppur con una punta di presunzione, e di questo mi scuso, di aver messo tutta la mia passione.

    Ringrazio, i sindaci di Marano e di Mezzomerico sempre pronti a supportare la scuola.

Un saluto particolare lo rivolgo, non con vacua retorica, al sindaco di Bellinzago perché dalla nostra collaborazione, seppur breve, ha dimostrato che ha a cuore la scuola, ed ha già profuso il massimo sforzo per ascoltarci. La scuola ha bisogno di aprire una nuova fase di dialogo costante e attento con il Comune, cercando insieme le soluzioni adeguate per tutta la comunità.

    Negli anni scorsi ho avuto la presunzione di pensare che la comunicazione onesta e leale fosse risolutoria per la costruzione di un rapporto di fiducia tra scuola e amministrazione, ma l’esperienza che ho fatto sul campo, nei tre anni trascorsi, non è stata confortante. Oggi, invece ,le mie visioni fiduciose e l’esplicito incoraggiamento alla collaborazione da parte dell’Amministrazione mi impongono a pensare che ci sarà, ad ogni piè sospinto, una proficua cooperazione.

   Concludo rivolgendomi ai miei giovani studenti. Ragazzi, studiate, formatevi siate dei bravi e onesti cittadini e rendete la nostra società migliore di quella attuale. Vi aspetto tutti al Liceo Antonelli!

Vi porterò sempre con me, un abbraccio a tutti

La dirigente scolastica

Silvana Romeo

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Cookie